Il Gardena trionfa nell’ottava edizione del Fosson

Il Gardena trionfa nell’ottava edizione del Fosson

Il Memorial Fosson ha un nuovo padrone. Dopo sei anni di dominio dell’Equipe Limone, il successo finale è andato allo sci club Gardena. Una vittoria schiacciante per gli altoatesini che sono saliti sul gradino più alto del podio in più di una occasione. Il pulmino nove posti, in uso gratuito per una stagione, è quindi in viaggio per la Val Gardena, dove resterà fino al termine della stagione agonistica. Il club ha vinto con 9557 punti, a precedere i veneti del Drusciè, fermi a 8868 punti e costretti a lasciare la prima posizione che occupavano al termine della seconda giornata. Il terzo gradino del podio è invece stato conquistato dai valdostani dello sci club Pila con 8282 punti. Quarti i piemontesi del Golden Team Ceccarelli (7854 punti) e quinti i lombardi del Val Palot (7511 punti).

In mattinata, a Pila, si sono svolte le ultime gare dell’ottava edizione del Memorial Pietro Fosson. Gli Allievi sono tornati sulla parte bassa del Leissé per uno slalom a due manche, i Ragazzi sono di nuovo stati impegnati in una prova di gigante. Nella prova femminile, netta vittoria di Benedetta Caloro (Aniene) che ha chiuso in 1’25”20, con oltre due secondi di vantaggio sulla lombarda Ludovica Loda (Val Palot; 1’27”48). Terzo gradino del podio per Martina Marangon del Jolly Sport (1’27”64). La gara maschile è andata al lombardo Andrea Bertoldini (Alta Valsassina; 1’22”21), cinque centesimi più veloce del cuneese dell’Equipe Limone, Edoardo Saracco (1’22”26); terzo il trentino Fabian Cincelli (Ski Team Fassa; 1’22”78).

Nel gigante Ragazzi, il Gardena è tornato sul primo gradino del podio e con un’altra atleta. Questa volta a vincere per il team altoatesino è stata Sara Thaler in 1’06”99, a precedere Francesca Carolli del SAI Napoli (1’07”25) e Maria Sole Antonini del Varallo (1’08”39). Tripletta piemontese nella gara maschile con Gregorio Bernardi del Sestriere che ha vinto in 1’05”74, davanti a Luigi Graziano (Equipe Limone; 1’06”19) e a Pietro Paolo Barsanti (Valchisone; 1’06”49).

Va in archivio anche l’ottava edizione del Memorial Pietro Fosson, l’evento ormai diventato l’opening ufficiale della categoria Allievi e Ragazzi. Sulle nevi di Pila (Valle d’Aosta) si sono sfidati 560 atleti in rappresentanza di oltre 60 società sportive. La forte nevicata della vigilia ha messo a dura prova gli organizzatori, ma anche gli atleti. Gare belle e spettacolari, con un parallelo in notturna davvero apprezzato e che sarà riproposto anche il prossimo anno, anche per gli allenatori.